Archivio | aprile 2014

Guarire coi perché – Robin Norwood

Rieccomi, dopo tanto, col commento dell’ultimo libro che ho terminato di leggere, proprio ieri sera: Guarire coi perché, di Robin Norwood.

L’autrice, psicoterapeuta specializzata in terapia della famiglia, si occupa di problemi di “dipendenza” ed ha lavorato con tossicodipendenti ed alcolisti. Ha scritto anche “Donne che amano troppo”, ma questa volta si é rivolta ad un pubblico sia maschile che femminile, invitandolo a guardare con occhio diverso alle varie avversità che si incontrano nella vita. Non a caso, il titolo originale dell’opera é:”Why me, why this, why now” ossia “Perché a me, perché questo, perché adesso”.
A tutti sarà capitato di chiederci – a me abbastanza spesso, anche recentemente – per quale motivo si stava affrontando una certa difficoltà in un determinato periodo della propria esistenza. Secondo la Norwood, sono compiti che la nostra anima ci assegna per migliorare noi stessi e curare le nostre ferite più profonde…

Lei stessa, nell’introduzione, racconta che ha scritto il libro, dopo un periodo difficile della sua esistenza: un divorzio alle spalle, difficoltà sul lavoro, tutte cose che l’hanno costretta a fermarsi e rivalutare la sua vita, da un nuovo punto di vista. Come succede alle persone citate nell’opera: tutte, anche dopo un lutto o una malattia difficile, sono riuscite a trovare quel lato positivo che ha permesso loro di andare avanti.