Restiamo umani

La Torre di Babele

1184772_10151844985375238_1209417560_n

Quando nasco, sono nero,
quando cresco, sono nero,
quando ho caldo, sono nero,
quando ho freddo, sono nero,
quando ho paura, sono nero,
quando sono malato, sono nero,
quando muoio, sono nero.
Tu, quando nasci sei rosa,
quando cresci sei bianco,
quando hai caldo sei rosso,
quando hai freddo sei viola,
quando hai paura sei giallo,
quando sei malato sei verde,
quando muori sei grigio.
Allora, perché continui a chiamare me uomo di colore?

[Foto di Ruud Van Empel, olandese, 2006]

Ho pubblicato su Facebook questo post. Parole forti e immagine così bella da mozzare il fiato. Mai era successo che un post fosse così seguito (lo hanno visto in 51 mila). Cento commenti, quasi novecento “like” ma soprattutto più di mille condivisioni! Sembrano solo cifre, invece sono un segno di grande umanità. Significa che c’è ancora spazio di salvezza.  La pagina Facebook

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...